Testimonianze in quarantena: 4 studenti e 1 orientatore

Ormai quasi all’alba dell’ultimo giorno di scuola e della fine della Fase 2, quattro studenti e un formatore (sembra il titolo di un film) ci raccontano come hanno vissuto questo periodo, apprezzando le cose positive di questo momento, la solitudine vissuta, e cosa hanno imparato a fare, altre invece sono rimaste proprio come prima! Andrea non sapeva cucinare prima e neanche dopo!
Salotti che diventano uffici ma anche unici luoghi di aggregazione, relazioni che si scompaginano e si riassettano tra fratelli e genitori, come per Hajar, che vedeva i suoi genitori molto poco perché lavoravano su turni, adesso anche troppo! La didattica a distanza è servita dice Noemi ma è necessario migliorarla per partire bene con il nuovo anno, Matilde suggerisce perché no di usufruire anche di spazi alternativi come ad esempio...Bhe non vogliamo svelare troppo! Ma sicuramente la sua idea è davvero green style!
Tutti a gran voce raccomandano alla Ministra Azzolina una valutazione giusta ed equa, insieme si può davvero ripensare la scuola!
Un grande Grazie va anche a Matteo Adamoli professore di Pedagogia della comunicazione all’Università IUSVE di Venezia, che ci ha accompagnato in questa chiacchierata.

GET IN TOUCH

CONTATTI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
045 597108
Cod.Destinatario Fatt.Elettr.: W7YVJK9

DOVE SIAMO

Via Zeviani 8
37131 Verona

ORARI

Lun - Ven 9 - 14

NEWSLETTER