Blog

GIOVANI CHE FANNO RICERCA: AL VIA IL BANDO CHE LI VALORIZZA

GIOVANI CHE FANNO RICERCA: AL VIA IL BANDO CHE LI VALORIZZA

Si chiama “Supporto ai giovani talenti italiani nelle competizioni dell’European Research Council” ed è promosso dalla fondazione Cariplo e dalla fondazione CDP. 90mila euro destinati a ogni progetto.

La missione nel titolo: “Supporto ai giovani talenti italiani nelle competizioni dell’European Research Council” è il nuovo bando promosso da fondazione Cariplo e da fondazione CDP. L’iniziativa mira a valorizzare impegno, studio e anche eccellenza dei giovani ricercatori e delle giovani ricercatrici del contesto italiano che già hanno brillato nelle competizioni dell’European Research Council (ERC), importante agenzia europea per il finanziamento di progetti di ricerca all’avanguardia.

Il budget messo a disposizione dal bando è pari a 90.000 euro per ciascun giovane che potrà utilizzare questo supporto economico per sviluppare la propria ricerca, attivare percorsi di formazione e scambio con l’estero, acquistare materiali di consumo e non da ultimo per pubblicazioni scientifiche.  Saranno in tutto 15 i progetti che potranno beneficiare del bando e che sono stati presentati dai ricercatori e dalle ricercatrici ammessi nel 2021 alla seconda fase di valutazione delle competizioni dell’ERC.

“Investire sul talento e sul potenziale delle persone è il primo e più importante investimento che possiamo fare come Paese e questo è ancora più evidente quando parliamo di ricerca - afferma a questo proposito Giovanni Fosti, presidente della fondazione Cariplo - Per questo siamo molto lieti di poter annunciare la nuova edizione di questo Bando, realizzato quest’anno insieme a fondazione CDP, dedicato al consolidamento delle competenze dei giovani ricercatori che desiderano competere nelle call europee.”

Bando giovani ricercatori: segnale differente in un’Italia che non è un paese per giovani

Il sostegno alla ricerca non mira solo a valorizzare questo tipo di percorso e chi lo concretizza ma anche a dare un segnale differente rispetto a un fenomeno ormai tristemente radicato in Italia e chiamato fuga dei cervelli.

I dati forniti dall’ISTAT ci confermano uno spaccato preoccupante: su circa 7,5 milioni di laureati/e italiani/e, nel 2020 ne sono emigrati all’estero 31 mila. La più alta percentuale di emigrazione riguarda a livello regionale la Valle d’Aosta, dove nel 2020 sono emigrati oltre 7 laureati ogni 1.000, sopra quota 6 anche Trentino Alto Adige e Molise. Anche il Veneto soffre questa “fuga” con 5,2 laureati emigrati ogni 1.000.

Bando giovani ricercatori: l’importanza del capitale umano

Rispetto agli obiettivi del bando “Supporto ai giovani talenti italiani nelle competizioni dell’European Research Council”, Giovanni Gorno Tempini, presidente della fondazione CDP, sottolinea in particolare un termine chiave, quello di capitale umano: “Di fronte alle molteplici sfide che attendono l’Italia, è fondamentale partire dai giovani puntando sulle competenze e sul capitale umano. La collaborazione con fondazione Cariplo rientra in tale contesto e mette al centro qualità ed eccellenza degli atenei italiani per continuare a investire sui talenti affinché possano contribuire a una crescita economica e sostenibile del Paese. Con questo bando, sosteniamo lo sviluppo dell’intero sistema nazionale della ricerca con l’obiettivo di rafforzarlo anche a livello europeo”.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare le pagine di FondazioneCariplo e FondazioneCDP.

La domanda di partecipazione va inviata entro il 16 giugno 2022.

Sara Bellingeri

 

Tags: formazione, giovani, bando, ricerca, Fondazionecariplo, FondazioneCDP, opportunità

GET IN TOUCH

CONTATTI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
045 597108
Cod.Destinatario Fatt.Elettr.: W7YVJK9

DOVE SIAMO

Via Zeviani 8
37131 Verona

ORARI

Lun - Ven 9 - 14

NEWSLETTER