Blog

Occupazione giovani con disabilità: arriva il bando di Veneto Lavoro

Occupazione giovani con disabilità: arriva il bando di Veneto Lavoro

La Regione Veneto finanzia progetti di supporto e accompagnamento per la fase di transizione scuola-lavoro. Domanda di adesione e progetti possono essere presentati a partire dal 27 dicembre.

Favorire l’inclusione lavorativa dei giovani con disabilità attraverso il sostegno a progetti orientati alla transizione scuola lavoro. Questo l’obiettivo cardine del bando promosso da Veneto Lavoro nell’ambito del programma di interventi in tema di collocamento mirato adottato da Regione del Veneto attraverso le risorse del Fondo Regionale per l’occupazione delle persone con disabilità (FRD).

Le domande di ammissione al finanziamento e i relativi progetti potranno essere presentati, fino a esaurimento delle risorse, dal 27 dicembre 2021 al 15 maggio 2022 andando nella sezione di ClicLavoro Veneto dedicata all’iniziativa. Nella stessa sezione è possibile consultare il bando e relativi allegati. Le risorse disponibili ammontano a 500.000 euro. 

Bando Veneto Lavoro studenti con disabilità: i progetti sostenibili

Il passaggio tra mondo della scuola e mondo lavorativo è una fase delicata che rischia possibilidispersioni se non supportata da un adeguato percorso di accompagnamento, in particolare se sono presenti fragilità. È importante quindi che ci sia un percorso che permetta la valorizzazione di interessi e abilità dei ragazzi e delle ragazze scardinando stereotipi e puntando sul confronto.

I progetti sostenibili dal bando di Veneto Lavoro, da attivare prima del conseguimento del titolo di studio, dovranno riguardare l’erogazione di servizi individuali di supporto e accompagnamento al lavoro di studenti disabili iscritti all'ultimo anno delle scuole secondarie di secondo grado o delle scuole di formazione professionale del Veneto. Le attività dovranno essere avviate entro l’anno scolastico 2021-2022 e prevedere due fasi.

La prima fase riguarda l’individuazione dei contesti e delle mansioni lavorative più adatte alle competenze dello studente o della studentessa. Verrà poi sviluppata una fase di ricerca aziendale dei contesti lavorativi più idonei per un possibile inserimento lavorativo.

Possono presentare progetti gli enti accreditati ai servizi per il lavoro in partenariato obbligatorio con scuole superiori di secondo grado e scuole di formazione professionale del Veneto, per la realizzazione di attività a favore di propri studenti con disabilità. 

Come scrive la nota di Veneto Lavoro: “Ciascun progetto dovrà coinvolgere una sola scuola ma ciascun ente può presentare più domande di finanziamento per progetti che coinvolgono scuole diverse”.

            Sara Bellingeri

Tags: giovani, regione veneto, disabilità, giovanidisabili, bando, scuola-lavoro, veneto lavoro, occupazione, cliclavoroveneto

GET IN TOUCH

CONTATTI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
045 597108
Cod.Destinatario Fatt.Elettr.: W7YVJK9

DOVE SIAMO

Corso Porta Nuova 96
37122 Verona
(all'interno della Camera di 
Commercio di Verona)

ORARI

Lun - Ven 9 - 14

NEWSLETTER